stato
Torna su

BENZO(A)PIRENE

Nel 2018 sono continuate le misure delle concentrazioni del benzo(a)pirene (unico Idrocarburo Policiclico Aromatico per il quale è indicato in normativa il valore obiettivo e utilizzato per rappresentare l’intero gruppo) in gran parte dei siti della rete nei quali è installato un campionatore di PM10.

Nel 2018 il valore obiettivo non è stato superato in nessuna stazione della rete regionale.
Da notare comunque che il 18% delle stazioni supera il valore della soglia superiore di valutazione (0,6 ng/m3), al di sopra della quale è obbligatoria la misurazione del parametro.

Il benzo(a)pirene mostra i valori più elevati nelle stazioni caratterizzate da intenso traffico e/o dalla collocazione in aree nelle quali è verosimilmente più consistente il ricorso alla legna per riscaldare gli ambienti. Le principali fonti degli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) sono infatti il traffico veicolare diesel e la combustione incompleta di materiali organici contenenti carbonio (legno, carbone).

Figura 1
benzo(a)pirene media annua - anno 2018

Fonte: Arpa Piemonte

Visualizza i dati relativi alla media annuale del benzo(a)pirene delle stazioni della rete di monitoraggio.